torna alle news

NavigArte 2014

18 Ottobre 2014

Navigazioni fra Danza, Musica, Arti visive alla Porta del Mar con il sostegno di Comune di Pisa, Fondazione Pisa, UniCoopFi-Sezione Soci Pisa e con la collaborazione di Fondazione Cerratelli, OndaVideo, Panchetti Immobiliare

r

Dal 18 ottobre al 21 novembre presso Teatri di Danza e Delle Arti, Corte Sanac e SMS Biblio NavigArte 2014, NavigAzioni fra danza, musica, teatro e arti visive alla Porta del Mar di Pisa Un ricco calendario di spettacoli e performance per tutte le generazioni nella quarta edizione della rassegna internazionale firmata da Movimentoinactor Teatrodanza

La Porta del Mar di Pisa rivive attraverso la danza, il teatro, la musica e le arti visive. Con l’edizione 2014 di NavigArte, la rassegna ideata da Movimentoinactor Teatrodanza e Consorzio Coreografi Danza d’Autore con il sostegno del Comune di Pisa, della Fondazione Pisa, di UniCoop-Sezione Soci Pisa, la collaborazione di Fondazione Cerratelli, OndaVideo, Panchetti Immobiliare e il patrocinio del DSU Toscana - Azienda Regionale per il Diritto allo Studio - la città di Pisa rafforza ancora di più il proprio rapporto con le sue vie d’acqua, tra tradizione e futuro trasformando la Corte Sanac, un tempo centro di scambio con tutto il bacino del Mediterraneo attraverso la navigazione, in un luogo inedito di produzione culturale. “Una rassegna molto importante per la città, che ormai diventa tradizione - dichiara Dario Danti, assessore alla cultura del Comune di Pisa - Luoghi differenti che vogliono fare rete, così come provano ad essere rete istituzioni culturali di rilievo per Pisa. Una collaborazione e condivisione di progetti, quella fra Comune e Movimentinactor Teatrodanza/ConCorDA, che vogliamo sancire in futuro con un ulteriore passaggio, ovvero attraverso una specifica convenzione”. Dal 18 ottobre al 21 novembre le compagnie e gli artisti di fama internazionale, nazionale e regionale, ospiti della rassegna, saranno protagonisti di un ricco calendario di spettacoli adatti a tutte le generazioni. Ad aprire la rassegna sabato 18 ottobre presso Teatri di Danza e delle Arti, è la Compagnia Estemporada con lo spettacolo Lo stato della materia con la regia e coreografia di Livia Lepri.

Il cartellone proseguirà con Brainstorming Studio 2 The free leggend race della Compagnia Borderline Danza con le coreografie di Claudio Malangone in scena, sabato 25 ottobre presso Teatri di Danza e delle Arti. La storia di due danzatori che viaggiano In uno spazio-tempo indefinito e in un instabile equilibrio tra la luminosità e il suo contrario, il movimento e la quiete, il suono e il silenzio, la presenza e l’assenza.

Sempre il 25 ottobre, NavigArte ospiterà una performance di danza presso il punto vendita UniCoopFi di Porta a mare, alle ore 17, adatta a tutti i pubblici

Grande attesa per gli ospiti internazionali della rassegna: la Compagnia Elledanse proveniente da Bratislava, che venerdì 31 ottobre, alle ore 21 presso Teatri di Danza e delle Arti si esibiranno con Score, ideazione e coreografia di Boris Nahálka. Lo spettacolo è la rappresentazione di un gioco le cui regole incerte vengono manipolate dai giocatori stessi. Sempre il 31 ottobre gli spazi urbani della Corte Sanac dalle 19 in poi, c’è Sconfinamenti tra i linguaggi delle Arti e i Luoghi del quotidiano. Anche quest’anno, dopo il grande successo delle precedenti edizioni, tornano ad essere protagonisti giovani coreografi e video artisti provenienti dall’Italia e dall’estero che reinterpretano i luoghi in modo originale. Una staffetta che vedrà susseguirsi le performance Stabat Mater della coreografa Tiziana Petrone, Voci della coreografa Serena Bergamasco di Teatri Sospesi e Body Sattva della coreografa di Ambrose Laudani, la coreografia Public Space di Movimentoinactor costruita sul video d’arte omonimo di Marcantonio Lunardi.

Il mese di novembre si apre con un doppio appuntamento da non perdere, venerdì 7 novembre presso SMS Biblio, la Biblioteca Comunale di Pisa che alle 17 ospiterà un incontro con lo scrittore e giornalista Enzo Romeo autore del libro “L’invisibile bellezza” (ed. Ancora), la biografia di Antoine de Saint Exupery, autore de “Il Piccolo Principe. Subito dopo la presentazione, alle 19, la Biblioteca si trasformerà in un teatro naturale e ospiterà lo spettacolo L’amore invincibile del Principe e della Rosa, nuova produzione della Compagnia Movimentoinactor Teatrodanza,/Con.Cor.D.A, ispirata alla relazione fra Antoine e Consuelo de Saint Exupéry, consumata tra viaggi, amori, boheme , riletta in controluce in relazione al capolavoro di Antoine “Il Piccolo Principe”. Uno spettacolo con la regia e coreografia di Flavia Bucciero adatto a tutte le generazioni con i costumi a cura della Fondazione Cerratelli.

Martedì 18 novembre alle 18.30 presso il Cineclub Arsenale si terrà la rassegna di videoarte “Vie d’acqua elettroniche” realizzata in collaborazione con l’Associazione Onda Video.

NavigArte chiude l’edizione 2014 con uno spettacolo rivolto a tutte le età ma in particolare ad un pubblico di bambini. E’ Babajaga della Compagnia Balletto di Sardegna/Asmed che andrà in scena giovedì 20 novembre alle 21 e venerdì 21 novembre alle 10 presso Teatri di Danza e delle Arti. Scritto e diretto da Senio Giovanni Barbaro Dattena, lo spettacolo è un riadattamento della nota leggenda russa che parla di amore, amicizia e coraggio.

Gli spettacoli iniziano alle ore 21.00. Biglietti : € 8, ridotto € 5 (per studenti universitari, bambini, anziani, residenti del quartiere di Porta a mare, Cep, Barbaricina, allievi di scuole di danza e di teatro, soci Coop). L’evento Sconfinamenti è a ingresso gratuito.

Info e prenotazioni: Teatri di Danza e delle Arti-Via del Chiassatello-Corte Sanac 97-98 Pisa. Tel. : 050501463, movimentoinactor@tiscalinet.it, www.movimentoinactor.it

Seguiteci su Fb e Twutte

torna alle news